Menu Contatti

LA PRESTAZIONE ATLETICA NEL BASKET

21/03/21

Il basket è l’unico sport che tende al cielo”. Così diceva Bill Russel e la sua visione della pallacanestro si riflette, in effetti, nella preparazione atletica dei giocatori. Un’attività complessa, che richiede una combinazione esplosiva tra forza, equilibrio ed agilità.

L’allenamento di un cestista dev’essere innanzitutto equilibrato. Il giocatore mette in atto cambi di direzione e di ritmo tempestivi, entra in contatto fisico con gli avversari ed esegue salti impegnativi. La preparazione atletica nel basket ha lo scopo di rinforzare la muscolatura  in modo armonioso, allenando forza e agilità affinché si producano le performance attese. Anche la colonna vertebrale richiede attenzioni, sollecitata costantemente dalla posizione difensiva a ginocchia piegate e dagli innumerevoli traumi generati da un continuo saltare e atterrare su superfici due. Ecco perché il giocatore di pallacanestro deve lavorare costantemente su equilibrio e coordinazione dei movimenti, in modo tale da ottimizzare il carico sulla colonna vertebrale stessa.

 

preparazione atletica

Gary Brown, cestista Statunitense dell’Aquila Basket Trento, durante una sessione su Zerobody per il recupero muscolare e la distensione della colonna vertebrale. Ph. Daniele Montigiani

 

Così come nel calcio, anche nel basket non è tanto la velocità a fare la differenza, quanto piuttosto l’agilità nel cambiare velocemente direzione e accelerare per scartare l’avversario. L’atleta deve essere scattante e questo richiede un’intensa attività cardio in grado di allenare sia la capacità aerobica che aerobica. Infine, la pallacanestro richiede forza: per saltare, per scattare, per lanciare la palla. Insomma, per tendere al cielo come faceva Bill Russel!

Insomma, il basket di oggi è caratterizzato da ritmi sempre più veloci e richiede una grandissima capacità di prevedere l’esecuzione ottimale del gesto atletico e di elaborare la risposta tecnica migliore allo stimolo esterno. Ecco perchè anche la preparazione mentale, considerata come allenamento vero e proprio della tenacia, della lucidità e della determinazione in campo, assume un ruolo fondamentale nei programmi di allenamento di ogni atleta.

 

Equilibrio, forza, agilità e preparazione mentale: tutti motivi che hanno spinto Aquila Basket Trento a riconfermare la partnership con Starpool che, in qualità di Wellness Partner, garantisce anche per la stagione 2020/2021 l’utilizzo di Zerobody come parte integrante della preparazione atletica della squadra.

preparazione atletica

Giacomo Beccucci, “Head of Performance” di Aquila Basket Trentino, esegue allungamenti e manovre di stretching sfruttando il potere terapeutico del galleggiamento asciutto per massimizzarne l’efficacia. Ph. Gaia Panozzo

 

Sei un atleta professionista? Un coach? Lo staff di una squadra sportiva? Contattaci per maggiori informazioni!

 

CHIAMACI SCRIVICI

 

Articoli correlati: la preparazione atletica di Aquila Basket Trento