Menu Contatti

Le Sanglier des Ardennes, Durbuy

Un caso di successo

Situato nel tranquillo centro di Durbuy, il paese più piccolo del mondo, Le Sanglier des Ardennes è il luogo ideale per un soggiorno all’insegna del relax e del benessere, nell’atmosfera di un paesaggio fiabesco circondato da edifici storici e vicoli medievali unici nel loro genere.

rhgfawer
GENERALE_FINALE_2
sanglier2
sanglier1

65 anni di esperienza nell'ospitalità.

Gli innumerevoli successi raccolti in tanti anni di lavoro hanno portato alla recente ristrutturazione di Le Sanglier des Ardennes, che oggi offre 23 nuove camere finemente arredate in stile country ed equipaggiate di tutti i moderni comfort. Al ristorante dell’hotel, il pluristellato Chef Wout Bru offre alla clientela una vera e propria esplosione di sapori, frutto di una rivisitazione moderna della gastronomia classica.

stanza
juniorsuite2
durbuy-brusserie
rhgfawer

Bellezza. Benessere. Spa.

Al secondo piano, in un’atmosfera calda e accogliente, Durbuy Wellness apre le porte ad uno spazio intimo ed esclusivo dove il corpo e la mente si rigenerano in tre aree distinte, ma strettamente connesse. La spa, con sauna, hammam, water paradise e jacuzzi dalla vista mozzafiato, per un percorso di benessere per il corpo. Il Beauty Center, dove regalarsi un massaggio o un trattamento estetico sapientemente realizzato dalle mani esperte dell’operatore. L’Area Relax, dove Zerobody garantisce uno stato di profondo rilassamento e di rigenerazione per corpo e mente.

spa
sanglier5
sanglier6
wellness
stella

Justine De Groote

Wellness Manager

“Zerobody ci permette di garantire un servizio benessere completo, che soddisfa le esigenze della clientela più prestigiosa ed esigente. I nostri ospiti lo utilizzano per raggiungere uno stato di profondo rilassamento, per distendere la muscolatura e per abbassare stress e ansia. In un contesto competitivo sempre più agguerrito, Zerobody rappresenta sempre il fattore sorpresa e stupisce la clientela grazie all’innovativo galleggiamento asciutto in assenza di gravità.”