Menu Contatti

La ricerca con West Virginia University – Rockefeller Neuroscience Institute, USA

Il Rockefeller Neuroscience Institute (RNI) della West Virginia University è da sempre impegnato sul fronte miglioramento della vita mediante progressi pionieristici nel campo della salute mentale. Tecnologie di ultimissima generazione, un ecosistema di partner e un approccio integrato sono gli assi nella manica dell’istituto per ottenere successi concreti. Lo scopo dell’istituto è vincere sfide nel campo della salute pubblica che spaziano dal COVID-19 alle dipendenze al morbo di Alzheimer, garantendo benefici alle popolazioni della Virginia Occidentale, ma non solo.

rockfeller1
rockfeller2
rockfeller3

Lo studio scientifico con Zerobody

Il Dott. Joshua Hagen, Principal Investigator presso il Rockefeller Neuroscience Institute della WVU, è a capo di un progetto di ricerca scientifica della durata di 18 mesi, nel corso del quale il team di ricerca provvederà “a valutare Zerobody nell’ambito di uno studio atto a raffrontare due diverse tipologie di metodi di galleggiamento, individuando successivamente la possibilità di impiegare Zerobody per uno studio mirato su una specifica popolazione clinica (ad esempio, pazienti con dipendenze, con dolore cronico, ecc.).”

Il principale obiettivo è la quantificazione della capacità di recupero dinamico del sistema neurologico dallo stress quotidiano, con specifico interesse al sistema simpatico (reazione di attacco o fuga) e parasimpatico (risposte di riposo e digestione). Nonostante l’istituto RNI abbia già iniziato ad esaminare molteplici modalità di recupero, questa ricerca concentrerà i propri sforzi sull’impiego del galleggiamento per aumentare la qualità del sonno e l’attenzione, riducendo al contempo i parametri fisiologici dello stress quotidiano e i livelli soggettivi di stress.

zerobody

I numeri dello studio

18 = mesi di durata

800 = numero di sessioni di galleggiamento totali previste

50 = numero previsto di partecipanti

4 = ricercatori coinvolti

scott

Scott Galster

Vice Presidente e Direttore del Dipartimento di Ricerca Applicata presso il Rockefeller Neuroscience Institute della West Virginia University

“L’istituto RNI è impegnato nella valutazione continua di nuove metodologie e tecnologie al fine di individuare strumenti nuovi in grado di agevolare il raggiungimento dei nostri obiettivi in materia di salute e benessere delle fasce della popolazione identificate con l’acronimo AMP2 (fascia cosiddetta Atletica, fascia Militare, Pazienti e Popolazione in generale). La valutazione del sistema di galleggiamento asciutto proposto da Zerobody è per noi un grande stimolo per perseguire gli obiettivi sopra esposti.”